Thomas Cook: situazione lavoratori alle Canarie

0
2278

Thomas Cook: situazione lavoratori alle Canarie

Il tour operator britannico Thomas Cook, in Spagna ha, alle sue dipendenze circa 2.500 persone, la maggior parte nelle Isole Canarie e nelle Isole Baleari.

Il tour operator dispone di 12.000 camere attraverso una cinquantina di hotel di otto catene distinte, alle quali, ogni anno, porta 4 milioni di turisti.

Solo nelle Isole Canarie, a causa del fallimento si potrebbero perdere oltre 12.000 posti di lavoro.

Thomas Cook, con 178 anni di storia, fa lavorare 20.000 persone in tutto il mondo, 9.000 nel Regno Unito, offrendo ogni anno il suo servizio a 19 milioni di persone in 16 paesi.

In questo momento il fallimento della compagnia ha colpito 600.000 turisti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 13 = 22