Valutata la presenza di micotossine sulla frutta secca prodotta in Cina

0
840
Nuts. Background
Valutata la presenza di micotossine sulla frutta secca prodotta in Cina

Esperti sulla sicurezza alimentare e salute pubblica del Ministero dell’Agricoltura di Xingcheng hanno analizzato 10 tipi di frutta secca e noci prelevati da quattro zone climatiche della Cina per valutare il rischio di contaminazione da aflatossine (AF), ocratossine (OT), tossine da Alternaria (AT) e tricoteceni (TC).

I risultati hanno mostrato che su 253 campioni analizzati, 124 sono risultati positivi a tutte e quattro le categorie di micotossine considerate (Aflatossine, Ocratossine, le tossine da Alternaria e Tricoteceni). La categoria di micotossine più frequente rilevata è stata quella dei tricoteceni, con livelli di contaminazione da inferiori al limite di quantificazione (<LOQ) a 473,16 μg/kg – riferiscono i ricercatori – Due campioni sono risultati contaminati da aflatossine, con livelli di AFB1 superiori al limite massimo consentito in Cina e UE”.

Dai risultati sono anche emerse differenze significative di contaminazione di AFB1, AFG1, alternariolo (AOH) e il suo derivato alternariolo metil estere (AME), enniatina (ENN) tra le quattro zone climatiche. Le condizioni di umidità sono state infatti determinanti sulla presenza di micotossine.

Su 124 campioni positivi, 66 campioni sono risultati contaminati da 2 a 8 diverse micotossine – continuano i ricercatori- Questo è il primo studio non solo sulla presenza di micotossine ma…

continua http://www.freshplaza.it/article/9045906/valutata-la-presenza-di-micotossine-sulla-frutta-secca-prodotta-in-cina/

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

74 + = 78