SPAGNA, I NOTAI POTRANNO CELEBRARE NOZZE E SANCIRE DIVORZI

0

Entra in vigore la “Ley de Jurisdicción Voluntaria”, che consente ai notai la gestione delle pratiche relative a matrimoni e divorzi, in caso di mutuo accordo e in assenza di minori a carico, o persone con disabilità. In questo modo, i funzionari con l’autorità necessaria per celebrare i matrimoni saranno i sindaci, assessori con delega, notai, cancellieri, funzionari del Registro di Stato Civile come anche funzionari diplomatici o consolari con delega del Registro di Stato Civile per l’estero. I notai potranno esercitare questa nuova funzione dietro il corrispettivo di 95,00 Euro. Così, la legge di volontaria giurisdizione conferirà delega a 3.000 notai e 1.000 Registri di Stato Civile spagnoli, per quelle procedure che fino ad ora venivano effettuate presso i tribunali, come anche quelle relative a eredità, testamenti, o vertenze di lavoro a carattere minore.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + = 16